LE PAGELLE DEL CAPITANO

 

  • PAOLA: voto 6 e 1/2:
    Pochi roccamboleschi tuffi da piscina in questa partita, le alzate sono eque anche se alcune un po' staccate. A causa della sua età fa fatica a ricordarsi le posizioni in campo (vedi le innumerevoli richieste di formazione) ma, sempre data la sua anzianità nel ruolo fa ancora la sua PORCA FIGURA. Investita del nuovo ruolo da capitano se la cava benissimo anche se a fine partita sembra più investita da un tir visto come era ridotta!!!!
  •  

  • EMA: voto 6:
    Parte un po' in sordina con i suoi LOFFI pallonetti, sembra che al posto della mano abbia dei budini, quando però si impegna le sue schiacciate servono a risollevare il punteggio. Chissà se dopo il 5° set giocato si presenterà agli allenamenti di martedì??? Lodevole comunque l'impegno ad adattarsi ai diversi ruoli che il coach le fa ricoprire. solo un consiglio che giunge dagli spalti: ma Mirco deve per forza venire a vederti a tutte le partite?
  •  

  • GRAZIANA: voto 6-:
    Reduce da una gita in cui avrà visto i sorci verdi, lo dimostrano le vistose occhiaie, mostra comunque grinta nel voler vincere la partita. Decisiva quando entra in campo ma siamo sicuri che può dare di più. Basta canne!!!!
  •  

  • ELEONORA: voto 7+:
    Sembra che tenga particolarmente a questa partita e lo dimostra sul campo trascinando la squadra fino al 5° set. Le schiacciate dalla prima e dalla seconda linea non la spaventano, sembra che si sia drogata prima della partita in quanto anche in difesa non è male.
  •  

  • VALE: voto 6/7:
    Le sue fenomenali difese lasciano gli spettatori senza parole, è il nostro libero preferito anche perchè abbiamo solo quello. Sa dare carica alla squadra e dalla panchina saluta il suo pubblico affezionato. Credo che le manchi tanto il suo capitano!
  •  

  • CHIARA: voto 6++++:
    Ha bisogno di forti motivazioni per rendere al meglio, forse ha sentito poco la presenza di Cristiano dagli spalti. La sua partita non è delle migliori, forse pensa alla gita con la sua amica Vale. Il mal di schiena non le permette di fare i buchi per terra.
  •  

  • LINDA: voto 6+:
    Dopo aver cotto la panchina col sedere a causa della gitarella scolastica, quando chiamata in causa entra subito in partita. Con i suoi muri aiuta la difesa della squadra. Solo un consiglio: il tuo cuginetto deve esserci sempre????
  •  

  • MAURA: voto 6 e 1/2:
    Ad inizio partita è in piena forma, incita la squadra ma ad un certo punto si fa prendere dall'andamento della squadra ed inizia a sbagliare. In allenamento si esibisce in forti battute di ogni genere, a quando lo stesso in partita mao..matta. Il capitano comunque ringrazia per la vittoria del 2 set dedicata!!!!
  •  

  • ANNA: voto 6:
    La sicurezza in difesa conferma il suo nome dimenticandosi di allungare le braccia per difendere i palloni. In qualsiasi ruolo si sente a suo agio ed il coach le da fiducia....forse perchè l'ha vista crescere????
  •  

  • DANY: voto 6++:
    Come sempre quando c'è bisogno della Dany lei c'è. Nonostante le innumerevoli gitarelle e partite saltate fa la sua figura anche nel ruolo di secondo libero!!! Abbiamo bisogno anche di te per vincere.
  •  

  • STEFY: voto 6/7:
    Ormai la difesa è il suo forte, perchè non pensarla nel ruolo di libero? Recupera palloni senza rendersi conto nemmeno lei di come fa, è in ogni dove del campo. In attacco, con le alzate giuste fa dei buon punti. Non mollare mai!!!!!
  •  

  • COACH: voto 6/7:
    Soffre come un cane quando vede che la squadra non reagisce. Fa fatica a concentrarsi fino ad arrivare, sotto l'effetto dei fumi dell'alcool, a sostituire la Stefy con la Dany, entrata per la Maura, sostituita dall'Anna, a volte lo sento chiamare anche il mio nome!!!
  •  

  • LORY: voto 8:
    La migliore per la sua positività ("Non vinceremo mai questo set sul 2° e 4°"), tiene sempre vivo il pubblico. Mitica per i suoi score!
  •  

  • PSICO: voto 10 e lode:
    ..... per i suoi commenti e per l'impegno....a camminare senza stampelle...
  •  

  • SQUADRA: voto 9:
    ...possiamo sempre fare meglio. Dobbiamo credere di più nelle nostre potenzialità, solo quando siamo avanti un po' di punti troviamo la giusta grinta e facciamo vedere chi siamo. Questo 3 a 2 ci ha insegnato che possiamo farcela, dobbiamo rimanere tutte unite; brave a tutte....io dagli spalti ci sarò sempre a guardarvi e tifare per voi!!!