IL SOGNO DI UNA STAGIONE

Non ci sono parole per descrivere l'emozione:
siamo passate in prima divisione!
Promozione e prime classificate del campionato:
fino alla fine l'abbiamo sperato,
il nostro sogno è stato realizzato:
l'abbiamo raggiunto con una partita mozzafiato!
Magari ti sei già trovato in questa situazione,
ma ogni volta è una diversa sensazione:
è un'emozione unica, irripetibile,
personale, non condivisibile.
Come potrei spiegare
quello che si viene a provare?
All'inizio sei ancora tesa,
in un limbo ti senti sospesa,
poi cominci a rilassarti, capisci che è tutto finito,
e che l'obiettivo a lungo perseguito
è stato raggiunto e conquistato,
non devi più lottare, è tuo: assicurato!
E non capisci più nulla, ti senti svuotare,
salti, ridi e poi cominci a realizzare,
capisci qual è il vero significato
dell'impresa che hai realizzato,
ti ci voglion ore, giorni e finalmente coi piedi a terra torni!
Assimili questa particolare sensazione
e la collochi in una giusta dimensione.
Per ora continua a sognare,
rivivi e vai avanti a immaginare:
i momenti migliori così come son stati,
quelli un po' brutti come li avresti desiderati.
Ma ci son cose che devi condividere:
entri in palestra e cominci a sorridere,
incroci lo sguardo di un'altra ragazza
che senza motivo un occhio ti strizza.
Screzi e problemi d'un colpo svaniti,
come d'incanto sembriamo più uniti:
formiamo una squadra, non una per sè,
e questa stagione ci ha incoronati re!